SABATO

Lasagne al baccalà, gamberi e triglie

Ingredienti

  • 250 grammi di lasagne fresche a sfoglia sottile
  • 600 grammi di filetto di baccalà dissalato e spinato
  • 3 triglie sfilettate
  • 150 grammi di code di gambero sgusciate
  • 500 grammi di latte intero
  • 50 grammi di burro
  • 40 grammi di farina
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
  • prezzemolo tritato
  • vino bianco
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino in polvere
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

 

Procedimento :

Spellare il filetto di baccalà, eliminare eventuali spine rimaste e tritarlo grossolanamente.

Scaldare due cucchiai d’olio in una padella ed unirvi lo spicchio d’aglio schiacciato, fare insaporire ed eliminarlo prima che prenda colore. Aggiungere il baccalà e farlo rosolare per alcuni minuti, bagnare poco vino e far evaporare.

Dare carattere con il peperoncino, unire 2 cucchiai di prezzemolo tritate e tenere da parte.

Preriscaldare il forno a 180 gradi.

Tostare il burro e la farina in una casseruola, unire il latte freddo e far addensare a fuoco medio mescolando continuamente con una frusta, fino ad ottenere una besciamella non troppo densa.

Unite alla besciamella il baccalà e mescolare il tutto.

Imburrare la pirofila e rivestirla con sfoglie di pasta lasciandole debordare.

Versare metà della crema di baccalà e coprire con altre sfoglie. Fare un altro strato con la crema rimasta e richiudere le sfoglie debordanti.

Guarnire la superficie con le code di gambero e i filetti di triglia, irrorare con poco olio, un pizzico di sale e spolverizzare con i semi di sesamo.

Cuocere nel forno statico per circa 20/25 minuti.