Massaggiatore in attività sportive

foto2

Riconoscimento Sportivo
Competenze giuridiche per la formazione di Tecnici, Istruttori ed altre figure similari di Operatori Sportivi a livello nazionale.

Competenze delle Regioni
Ferme restando le competenze nazionali del C.O.N.I. (e quindi delle federazioni e degli Enti di Promozione Sportiva), le funzioni in materia di sport sono state, nel tempo ed in parte, con diversi provvedimenti, attribuite alle Regioni (legge 549/95, art.2, comma 46, lettera b; Legge 59/97, art.7; Dlg 31/03/98 n.112) fino ad arrivare alle recenti modifiche dell’art.117 della Costituzione, per cui, allo stato attuale, la materia dello sport è “a legislazione concorrente” tra Stato e Regioni.

Sono pertanto riconosciuti come “Istruttori, Tecnici qualificati ed altre figure similari di Operatori sportivi” i soggetti in possesso, alternativamente, di:

  • Diploma di Laurea in Scienze Motorie
  • Diploma I.S.E.F.
  • Percorso formativo di Istruttore o Tecnico come disciplinato dalle federazioni o dagli Enti di  Promozione Sportiva riconosciuti dal C.O.N.I.

Pertanto gli Istruttori e Tecnici sportivi con i titoli suddetti possono legittimamente operare in Italia fornendo le loro prestazioni tecnico-operative ai vari Utenti.

Spendibilità del Titolo

  • Rapporti con squadre sportive professionistiche da valutare caso per caso in relazione alla Federazione di appartenenza, in quanto ciascuna di esse può dotarsi di ulteriori regolamenti interni con diverse disposizioni in merito al tesseramento di operatori di supporto (massaggiatori, ecc.).
  • Rapporti con centri sportivi privati in tal caso la possibilità operativa è ampia nel rispetto comunque delle pertinenze attribuite e della disponibilità concessa dalla realtà in cui si opera; la formalizzazione di un rapporto può essere a carattere continuativo od occasionale ed in tal senso è opportuno dialogare con i responsabili del centro per la definizione del rapporto (criteri di natura fiscale, ecc.).
  • libera professione due sono le vie percorribili:

- apertura di p. iva con la codifica 96.09.09 (ovvero altri servizi n.c.a.) del quadro ‘O’ (Altri servizi pubblici, sociali e personali) secondo la classificazione delle attività economiche stabilita dal Ministero delle Finanze;

- creare un centro associativo indipendente od affiliato ad un Ente di rilievo nazionale (CSEN, AICS, ACLI, ARCI, ecc.).

QUALIFICA OTTENUTA
Massaggiatore Sportivo
DURATA DEL CORSO
300 ore.
COSTO DEL CORSO

Il corso si terrà a CEGLIE MESSAPICA
Via Argentieri,136

0831.377758 • 334.6012271

SEDE TEORICA: via F. Argentieri, 136
SEDE PRATICA: Agenzie dell’Alto Salento, stage anche fuori regione


Iscriviti Online
Scrivici per maggiori informazioni!